Ca' Rezzonico

Il Museo del Settecento Veneziano

A Venezia, chi ama il periodo del Settecento e della sua arte, deve passare per Ca’Rezzonico: un vero e proprio gioiello del XVIII secolo veneziano.

Brevi pillole storiche
Il palazzo è il risultato della genialità di Baldassarre Longhena, autore di Ca’Pesaro e della Basilica della Salute. Il monumentale progetto, troppo ambizioso per la famiglia committente, quella dei Bon, è stato momentaneamente fermato. Successivamente, con l’acquisto dell’edificio da parte della famiglia Rezzonico, i lavoro sono proseguiti e ultimati.

Oggi, l’edificio ospita una colleziona straordinaria di opere che hanno caratterizzato la Serenissima nel ‘700.

Ti svelo un segreto
Tra le tante opere che è possibile ammirare, sicuramente bisogna soffermarsi nella sala del Tiepolo. Al suo interno appare la tela Nobiltà e Virtù che abbattono l’ignoranza. Diversamente da altre opere, questa non è originaria del palazzo, ma fu eseguita nella prima metà del ‘700 su commissione di Pietro Barbarigo. Fu poi il Comune di Venezia ad acquistarla nel 1934.

Cosa aspetti?
Se vuoi vedere di più… Visitala!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su