L.O.V.E.

Una scultura nel cuore della finanza italiana

A Milano, esattamente a Piazza Affari, il cuore della finanza e sede della Borsa emerge la scultura di Maurizio Cattelan intitolata L.O.V.E. o più comunemente ricordata come “Il Dito”.

Brevi pillole storiche
La scultura vuole rappresentare una mano intenta a compiere il famoso saluto romano, ma con quasi tutte le dita spezzate, tranne il dito medio. La scultura è stata inaugurata e posizionata di fronte a Palazzo Mezzanotte nel 2010 e doveva essere esposta solo per un breve periodo. Successivamente, nel 2012 il Comune ha deciso di lasciarla nel cuore della finanza italiana.

Ti svelo un segreto
La scultura è stata realizzata in marmo di Carrara. Il soggetto è piuttosto irriverente, perché contrasta ironicamente lo stile classico e monumentale dell’opera e anche perché sembra rivolgersi sia all’architettura di Palazzo Mezzanotte, sia al mondo della finanza che ne rappresenta.

Il titolo dell’opera L.O.V.E. sta per Libertà, Odio, Vendetta, Eternità  viene associata a diverse tematiche, ma lo stesso artista Cattelan non ha mai lasciato dichiarazioni al riguardo e nel dettaglio.

Curiosità: nel 2013, in occasione della settimana della moda, alcuni volontari del Green Peace hanno ricoperto la scultura con un guanto verde per chiedere alle industrie della moda maggiore attenzione agli ambientalisti.

Cosa aspetti?
Se vuoi vedere di più… Visitala!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su