La veduta di Venezia

L’opera di Jacopo de Barbari: La veduta di Venezia

A Venezia, girando per la città è possibile notare una costante presenza di questa “mappa storica” di Venezia. In ogni angolo della città è possibile trovarne una copia di questa stampa realizzata da Jacopo de Barbari.

Brevi pillole storiche
La stampa è stata realizzata nel 1500 e come esplica il titolo, illustra la città lagunare dall’altro. Il lavoro è durato 3 anni, realizzando sei tavole per la stampa (molmenti). Per cui la stampa è composta da 6 fogli. La bellezza di questa stampa risiede nei suoi particolari, che a dire dell’autore stesso: si possono seguire trasformazioni in qualsiasi momento. Sia le tavole che la stampa originale, oggi possiamo vederle presso Museo Correr in Pizza San Marco. Jacopo de Barbari, invece è sepolto nell’anima Basilica dei Frari.

Ti svelo un segreto
Chi era Jacopo de Barbari? Indubbiamente è stato un artista, pittore e incisore.  L’opera più famosa rimane “La veduta di Venezia”, ma ha realizzato diverse opere dove è possibile notare la grande influenza di un altro artista importante e di fama europea: Dürer.

Guardando la mappa con attenzione, non ti sembra di vedere un pesce? Secondo la tradizione infatti, l’intera città di Venezia con annesse le isole prende la forma di un pesce…

Cosa aspetti?
Se vuoi vedere di più… Visitala!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su